1 Marzo 2014: Gran Galà dell’Operetta presso la Fondazione Humaniter di Milano

“Nonostante il pensiero corrente che la dichiara uno spettacolo datato e senza un futuro, l’operetta continua a mietere successi e ad attirare pubblico di tutte le età. Lo spettacolo che si terrà nel Salone degli Affreschi il primo marzo si può riassumere in una promenade in compagnia di arie, duetti e concertati tratti dai più celebri lavori della piccola lirica, soprattutto italiana, che vanno da Il paese dei campanelli (l’operetta più rappresentata nel nostro Paese nonostante stia per compiere novant’anni!) a Cin Ci là e Scugnizza fino a La vedova allegra che, seppure vide la luce a Vienna nel 1905, fin dalla prima rappresentazione a Milano nel 1907 è entrata stabilmente nel repertorio delle nostre  Compagnie. Particolare attenzione è riservata ai lavori di Virgilio Ranzato, i cui manoscritti fanno parte del Fondo – donato dalla nuora, Signora Ida Bortuzzo Ranzato – custodito  presso la Biblioteca del Conservatorio di Musica di Como. Sono assicurati momenti di  di buonumore e spensieratezza, poichè proprio per questo è nata l’operetta: divertire in modo sano e (perchè no?) intelligente.”

di Luigi Monti

Il Circolo Delle Quinte - Gran Galà dell'Operetta
Il Circolo Delle Quinte – Gran Galà dell’Operetta

Gran Galà dell’Operetta

con
Luigi Monti: Comico
Ilaria Taroni: Soprano Soubrette
Matteo Cammarata: Tenore
Diego Crovetti: Maestro concertatore al pianoforte
Coro San Nicola di Cernobbio diretto da Marco Monti

Sabato 1 Marzo 2014
ore 20:30

Salone degli Affreschi della Società Umanitaria
Via S.Barnaba, 48 – MILANO

ingresso 10€
soci: 7€